Diritto Successorio

Diritto Successorio

Non dispi­ac­erti di ciò che non hai potuto fare, ram­mar­i­cati solo di quando potevi e non hai voluto.
Mao Tse-​tung

Descrizione e intro­duzione al corso

Corso di diritto
Primo tema: suc­ces­sioni e piani­fi­cazione ered­i­taria
Le suc­ces­sioni ered­i­tarie sono un tema che tutti, prima o poi, affron­ti­amo nel corso della nos­tra vita.
Per ered­ità si intende l’insieme di tutti i rap­porti pat­ri­mo­ni­ali trasmis­si­bili, attivi e pas­sivi, facenti capo al de cuius al momento della morte.
Molto spesso si pensa al tes­ta­mento come unico espe­di­ente uti­liz­z­abile al fine di poter “ind­i­riz­zare”, ora e per il momento in cui non ci saremo più, i nos­tri beni verso le per­sone che ci sono più care o che comunque rite­ni­amo mag­gior­mente meritevoli di ricev­erli. Così non è e per­al­tro i dati sta­tis­tici ci dicono che in Italia solo 6 suc­ces­sioni su 100 ven­gono def­i­nite con tes­ta­mento.
Questo in primo luogo in quanto le volontà tes­ta­men­tarie del de cuius si scon­trano con i lim­iti posti dal Leg­is­la­tore, ossia le pre­vi­sioni in favore dei legit­ti­mari, che dovranno godere nec­es­sari­a­mente di una quota dei beni del de cuius pre­vista per legge (quota legit­tima), ren­dendo in parte o in tutto invalide le stesse dis­po­sizioni tes­ta­men­tarie.
In sec­ondo luogo in quanto dif­fi­cil­mente le famiglie ital­iane avvertono l’esigenza di pro­gram­mare il futuro, ovvero di fare quelle scelte che, riman­date nel tempo, non sem­pre ci danno la pos­si­bil­ità di fare in là ciò che pote­vamo e vol­e­vamo fare prima.
Questo, legato agli aspetti suc­ces­sori e ai pas­saggi gen­er­azion­ali, cos­ti­tuirà il primo argo­mento che affron­ter­emo insieme quest’anno.
Dopo aver trac­ciato le dif­ferenze fra i due tipi di suc­ces­sioni delin­eate dal leg­is­la­tore, quelle tes­ta­men­tarie e quelle legit­time, definendo anche attra­verso esempi con­creti la c.d. “quota di legit­tima” e descrivendo le azioni ris­er­vate ai legit­ti­mari a tutela di tale quota, par­leremo delle azioni che tutti noi, sia come pri­vati cit­ta­dini che nell’ambito dell’impresa, pos­si­amo intrapren­dere al fine di “piani­fi­care” i trasfer­i­menti pat­ri­mo­ni­ali mor­tis causa.
Nell’ambito delle lezioni che si ter­ranno nel corso dell’anno affron­ter­emo poi altri temi di attual­ità quo­tid­i­ana per tutti noi, quali i diritti dei con­suma­tori e la difesa della pri­vacy, che, spero, potranno sus­citare il vostro inter­esse e ren­dervi più consapevoli.

INFOR­MAZIONI GENERALI

Docente:

Davide Sostene Festa

Aula:

2 D

Numero di lezioni:

8

Fre­quenza:

Mensile

Numero min­imo di iscritti:

5

Numero mas­simo di iscritti:

25

CAL­EN­DARIO

Inizio del corso:

Fine del corso:

Giorno della settimana:

Ven­erdi

Orario:

17,1518,15

Sei qui: Home Corsi Ammin­is­trazione e Nor­ma­tive Diritto Suc­ces­so­rio